Investe professore dell’Insubria, il giorno successivo si costituisce

Tragica scomparsa per Anselmo Pizzala, docente di chimica a Como. I funerali si celebreranno mercoledì pomeriggio

Domenica mattina, intorno alle 3.30 è scomparso tragicamente, travolto da un’auto pirata, Anselmo Pizzala, docente all’Università dell’Insubria.

L’incidente è avvenuto a Lentate sul Seveso, al termine delle gallerie sulla superstrada Milano-Meda. Pizzala era a bordo di un’Audi 80 e, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe sceso dall’auto in panne, per chiedere aiuto. Pare che l’uomo sia quindi stato travolto da un’auto pirata. Sicuramente la morte non è stata immediata, ma il guidatore non si è fermato a soccorrere l’investito.

Solo a 24 ore dall’incidente l’uomo che guidava la Peugeot che ha travolto Pizzala si è costituto. Si tratterebbe di un 36enne canturino, che si è presentato in giornata dai carabinieri di Lentate sul Seveso, ammettendo la colpa. L’uomo ora è stato denunciato a piede libero e gli è stata ritirata la patente.

Anselmo Pizzala, 55 anni, era titolare della cattedra di chimica per la sede comasca dell’Insubria. A Como, nei primi anni ’90, è stato anche presidente dell’Acsm. I funerali sono stati fissati per mercoledì pomeriggio alle 15, nella chiesa parrocchiale di Zelbio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.