Nuova veste per la sede dell’Asl

Inaugurata la struttura di via Gradisca completamente ristrutturata con una spesa di 720 mila euro

Inaugurata la sede ristrutturata dell’Asl di Tradate. La cerimonia si è svolta lunedì mattina dopo mesi di lavori e una spesa di circa 720 mila euro. La sede storica di Tradate si trova in via Gradisca, di fianco al cetro di formazione professionale e la ristrutturazione ha riguardato la messa a norma dell’edificio e la manutenzione dello stesso.

Alla cerimonia erano presenti il direttore dell’Asl di Varese, Pierluigi Zeli, il presidente della Provincia Marco Reguzzoni, i sindaci di Tradate Stefano Candiani, di Venegono Inferiore Pierluigi Oblatore, di Lonate Seppino Giovanni Galvalisi, il parroco Monsignor Erminio Villa, e il parroco di Abbiate Guazzone Don Mauro Brescianini.

«Non è semplicemente una delle tante strutture dell’Asl – ha spiegato Zeli -. È una struttura necessaria al territorio che con i suoi oltre due mila metri quadri di superficie accoglie servizi importanti e necessari in una zona sempre più centrale per la provincia». All’Asl di Tradate sono stati effettuati diverse operazioni nel 2006, oltre ai ticket e ai vari screening, la sede coordina 35 medici di medicina generale e 8 pediatri, mentre una volta alla settimana è sempre presente un assistente sociale e una psicologa.
Nella ristrutturazione sono stati effettuati diversi interventi, come la sostituzione della copertura in eternit, delle vecchie caldaie, dei serramenti, nuova rampa di accesso per disabili, nuovo vano ascensore e rifacimento impianti idrosanitari.

«Questa inaugurazione è un evento – ha commentato Reguzzoni -, dimostra l’attenzione per i servizi del territorio. È un vero esempio di federalismo: non si centralizza nei capoluoghi di provincia, ma in aree strategiche. E Tradate è una di queste aree». «Con il piano di zona stiamo facendo passi importanti – ha commentato Candiani – e grazie a questa ristrutturazione, una struttura che è ha presente da molti anni e che ha fatto molto, potrà fare ancora di più».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.