Ricerca personale

La figura ricercata: “Operaio Qualificato Cimiteriale”

il Comune di Varese ricerca un “Operaio Qualificato Cimiteriale” (categoria A1) a tempo determinato, presso l’Area I – “Servizi Amministrativi e Istituzionali” – Reparto Tecnico Cimiteriale, fino al 30 giugno 2007.

L’orario di servizio è articolato da lunedì a sabato, mercoledì giornata di riposo.

Gli aspiranti dovranno essere in possesso dei requisiti generali previsti per l’accesso al pubblico impiego e inoltre:

v     Licenza scuola dell’obbligo

v     Patente di guida categoria “B”

v     Specifica e incondizionata idoneità fisica alle mansioni richieste, da accertarsi tramite il medico competente.

L’accertamento di idoneità avverrà attraverso prova pratico-attitudinale riferita alle mansioni connesse al suddetto profilo: lavori inerenti sepoltura ed esumazione, manutenzione delle aree verdi. I candidati dovranno presentarsi con abbigliamento adeguato e scarpe da lavoro.

La richiesta verrà evasa mediante chiamata pubblica sui presenti presso i Centri per l’Impiego della Provincia di Varese il giorno lunedì 21 maggio 2007 dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.