Rifondazione Comunista: “Lavoriamo per un voto a sinistra”

Presentazione del programma dei candidati alle elezioni provinciali Giuseppe Musolino, Eli Guadagnino, Oscar Bellosi e Alberto Tognola

Ambiente, cultura, partecipazione, diritti sociali: sono i questi i temi al centro della presentazione del programma elettorale dei candidati di Rifondazione Comunista alle elezioni provinciali del 27/28 maggio. A parlare, i 3 candidati dei collegi di Varese, Giuseppe Musolino (foto), Eli Guadagnino (foto), Oscar Bellosi (foto), e il candidato del collegio 3 di Azzate, Alberto Tognola (foto). Insieme a loro, Angelo Zappoli, consigliere comunale di Rifondazione Comunista, Giovanni Bonometti (foto), segretario provinciale, e Alfio Nicotra (foto), segretario regionale del partito.

In particolare, Eli Guadagnino, candidata nel collegio di Varese 2, si concentra soprattutto sulla donna, e su tutto ciò che la Provincia può fare per tutelarla: più attenzione quindi al lavoro, ai servizi sociali, alla cultura che gira intorno alla figura femminile, con un occhio di riguardo alle donne immigrate.

Tra le sue proposte, anche un maggior coinvolgimento dei cittadini al bilancio partecipativo, uno strumento che serve ad individuare le priorità maggiormente sentite dalla popolazione.

Idea condivisa anche dall’altro candidato dei collegi 1 e 3 di Varese, oltre che del collegio 18 di Gavirate, Giovanni Musolino. Il presidente dell’Arci, candidato indipendente per Rifondazione Comunista, mette al centro del suo programma lo sviluppo umano della persona, inteso a 360°. Partendo da una maggiore partecipazione alla vita politica, da un maggior coinvolgimento che deve partire dal basso, Musolino si concentra anche sulla cultura, vera potenzialità del nostro territorio, ma anche su temi come le pari opportunità, l’ambiente, la qualità della vita. Non dimenticando i giovani, ai quali si ricollega anche parlando di università, che  spera assuma nel futuro un ruolo maggiore nel campo della cultura e sociale rispetto a quello attuale.

La viabilità e i trasporti sono al centro della politica di Oscar Bellosi, candidato nel collegio 4. «Bisogna fare un progetto sul futuro dei mezzi di collegamento della provincia, partendo dall’intesa col sistema ferroviario per arrivare alla diminuzione del traffico intasante delle nostre strade». Ma anche edilizia e ambiente tra i suoi progetti, con particolare attenzione alle costruzioni ecocompatibili.

Situazione dell’acqua, trasporti e cultura: sono questi i 3 temi del programma di Alberto Tognola, attuale sindaco di Daverio e candidato al collegio 3 di Azzate. La sua battaglia per l’acqua è nota, e alle provinciale vuole portare la sua idea che per risolvere definitivamente il problema idrico, non bisogna dimenticarsi di partire dal singolo comune, che “sono stati abbandonati dall’attuale amministrazione”. La sua attenzione, anche per quanto riguarda i trasporti e la cultura, è sempre rivolta ai piccoli centri fuori dalle città che, attualmente, hanno collegamenti scarsi e insufficienti e sono troppo spesso tagliati fuori dalle grandi manifestazioni artistiche della provincia.

Fiducioso Alfio Nicotra: «Lavoriamo per un voto a sinistra. Varese è una realtà interessante – dichiara il segretario regionale -, dove vogliamo proporci come alternativa e dare una speranza alle classi più deboli della società. Sappiamo che dobbiamo impegnarci, ma è una sfida che vogliamo vincere».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.