Skorpions, stagione perfetta. Ora i playoff

Torino-Varese 18-21. I biancorossi soffrono ma la spuntano sui Giaguari. Scocca l'ora dell'assalto alla serie A1

L’ottava vittoria in campionato consegna gli Skorpions alla storia. Per la terza stagione consecutiva Varese può festeggiare la “perfect season”, ovvero la conquista del primato assoluto, privo di sconfitte.
Ventidue vittorie senza la macchia di neppure un solo insuccesso, 633 punti messi a segno contro 103 subiti, sono solo alcuni delle impressionanti statistiche che hanno accompagnato il sodalizio biancorosso negli ultimi tre anni, facendone la società più vincente nell’intero panorama sportivo varesino. Dati che testimoniano non solo la bontà del lavoro svolto da Andrea Vecchi e del suo staff, ma la crescita costante di una realtà che oggi rappresenta uno dei fiori all’occhiello, in termini sportivi, per la nostra città.

Il match che ha regalato Varese alle luci della ribalta si è rivelato però meno facile del previsto, ricco di tutte quelle insidie che una partita di fine stagione sa nascondere. I Giaguari Torino, nome illustre del football nazionale, hanno saputo mantenere vivo il confronto fino agli ultimi istanti di gioco, fornendo una prova di grande carattere e mettendo in mostra una tenacia non comune, sicuramente superiore ad una classifica quest’anno stranamente povera. Gli Skorpions, da tempo con la testa ai play offs, hanno più pensato a limitare il dispendio fisico ed evitare possibili infortuni, che a concentrarsi sulle sorti del match entrando realmente in partita solo nell’ultima fase di gioco. Una nuova, superlativa prova di Christian Bianchi, eccezionale il rendimento del runner varesino nell’ultimo scorcio di stagione, ha tuttavia levato le proverbiali castagne dal fuoco, regalando ai varesini un successo ininfluente sui destini della stagione, ma fondamentale per centrare un grande risultato a livello statistico.

Ora Varese è attesa da un turno di riposo, utile per recuperare energie e concentrarsi sui quarti di finali, che opporranno i biancorossi ai Barbari Roma o ai Bengals Brescia, formazioni che si contendono un posto al sole nelle “wild cards”. Le speranze del coaching staff varesino propendono ovviamente per un nuovo confronto con i bresciani, con i quali gli Skorpions vantano solo vittorie. Più probabile tuttavia, classifiche alla mano, un pericoloso “incrocio” con i Barbari che risvegliano il brutto ricordo della finale under 21 del 2005, nella quale Varese uscì pesantemente sconfitta. Ma oggi potrebbe essere tutta un’altra storia.

Giaguari Torino – Skorpions Varese  18-21

Marcatori Skorpions: TD C. Bianchi + 1. L.Galvan; TD W. Petrone; TD C. Bianchi + 1. L.Galvan.

Classifica finale girone nord ovest. Skorpions Varese 8-0; Blue Storm Gorla 5-3; Blacks Rivoli 4-4; Giaguari Torino 3-5; Centurions Alessandria 0-8.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.