Torna la maratona di nuoto a favore dell’Unicef

Sabato 2 giugno la manifestazione benefica alla piscina Comunale di via Copelli, aperta a squadre di sei o più elementi. Ricavato in beneficenza

Nuotare è un hobby per tanti e sabato 2 giungno può essere anche un’occasione di fare del bene.
Dopodomani infatti, alla piscina Comunale di via Copelli a Varese (dalle 8,30) si terrà l’11a edizione della Maratona di Nuoto benefica a favore delle iniziative dell’Unicef.
Il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto ai programmi di aiuto e di sviluppo dell’agenzia delle Nazioni Unite che sono stati attivati in Angola per la costruzione di scuole e nel Sud Est Asiatico per contrastare il traffico dei minori.
La manifestazione è aperta ad associazioni, scuole, club, gruppi familiari e di amici: devono essere infatti formate squadre di almeno sei partecipanti; fino ad ora sono ben 24 le formazioni iscritte ma naturalmente c’è ancora posto. Ogni squadra nuoterà per 55′, con un solo esponente in vasca a turno; i gruppi dovranno designare un capitano (maggiorenne, anche non nuotatore per le formazioni under14)
La maratona di nuoto regala l’opportunità di abbinare una sana pratica sportiva alla possibilità di contribuire in modo concreto al miglioramento delle condizioni di vita dei bambini nel mondo e del riconoscimento dei loro inalienabili diritti.

L’Unicef da 60 anni è leader mondiale per l’infanzia e opera sul campo in 156 paesi per aiutare i bambini a sopravvivere e svilupparsi dalla prima infanzia all’adolescenza. La sua missione è quella di mobilitare in tutto il mondo risorse, consenso e impegno al fine di contribuire al soddisfacimento dei bisogni di base di ogni bambino. L’Unicef, che non riceve fondi dall’Onu, è sostenuto esclusivamente da contributi volontari di privati, aziende, governi e fondazioni. Fornisce vaccini ai paesi poveri, garantisce la salute infantile e la nutrizione, l’acqua potabile e i servizi igienici, l’istruzione e la partecipazione dei bambini.    

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.