Un convegno e un concorso per la pace contro i giocattoli bellici

L'associazione dei costruttori di pace lancia una serie di iniziative atte a sensibilizzare grandi e piccoli sull'importanza di una cultura di pace

L’ Associazione costruttori di pace di Luino organizza la terza edizione del concorso intenazionale di poesia, racconto e vignette di pace dedicato alla pace. Per partecipare la quota di isrizione è di 10 euro per un massimio di due poesie o vignette e di 20 euro per un massimo i due raconti brevi. La scadenza per la presentazione dei lavori è il 30 agosto e le informazioni possono essere raccolte chiamando il numero 0332532593 oppure al sito www.casaeditricecostruttoridipace.com.

Al progetto collaborano il comune di Luino, il Cesvov, il Gruppo d’impegno missionario e le Acli. Inoltre l’associazione annuncia il secondo convegno sul disarmo a Luino che si terrà venerdì 18 maggio a Palazzo Verbania. All’interno della giornata, che comincerà apartire dalle 10 del mattino con l’inaugurazione di una mostra, vi saranno vari momenti tra i quali quello dello scambio di giocattoli bellici (armi gioco e videogiochi violenti) con peluches e libri che parlano di pace. Alle 20,30, infine presentazione del progetto "pace in Karamoja" di padre Ciaponi a cura di don Gianni Bianchi.


Si ricorda che anche quest’anno si può
destinare il 5 per mille
all’Associazione Costruttori di Pace onlus inserendo nella dichiarazione dei
redditi il codice fiscale 93014250125. Il V.s aiuto è molto prezioso per
portare avanti ed ampliare i nostri interventi sul territorio (manifestazioni e
sensibilizzazione sul tema Pace) e in situazioni a rischio all’estero
(Karamoja- nord Uganda e Colombia).

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.