Volontari cercansi per combattere i calabroni

La Provincia organizza un corso per fronteggiare l’emergenza “imenotteri”

Nidi di vespe e calabroni: come disfarsene? La Provincia di Varese organizza un nuovo corso per l’addestramento di 180 volontari pronti a fronteggiare l’emergenza vespe e calabroni: “Bonifica da Imenotteri”.

Le organizzazioni di volontariato hanno risposto con grande entusiasmo all’offerta formativa proposta dall’Assessorato alla Protezione Civile della Provincia, infatti, le adesioni al percorso formativo per interventi di disinfestazione da imenotteri, superano infatti le 180 unità tanto da rendere necessario la suddivisione del corso in più turni.

Grazie alla collaborazione dell’associazione PRO CIV AIB JO 2002 ONLUS, che ha messo a disposizione la propria modernissima sede e la professionalità e l’esperienza del proprio personale, è stato possibile realizzare un percorso formativo completo: alla formazione teorica è stato possibile abbinare dimostrazioni pratiche di intervento.

La Provincia fa sapere che per le segnalazioni relative agli interventi di disinfestazione da vespe, api e calabroni da effettuarsi nei giorni feriali, i nuovi riferimenti sono i seguenti:

Numero telefonico di riferimento:             0332/252288;

Orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 14 alle 18;

il venerdì dalle ore 9 alle ore 13.

Si precisa che il recapito sopra indicato sostituisce, in relazione agli interventi in oggetto, il numero di reperibilità H 24 – 348/2888635 – del Servizio Protezione Civile della Provincia, che sarà attivo durante le giornate di sabato e domenica.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.