Achille Broggi nuovo coordinatore cittadino di Forza Italia

Lo ha eletto il congresso riunitosi al Museo del Tessile; rispettate le previsioni della vigilia

Tutto secondo previsione anche a Busto Arsizio: il congresso cittadino di Forza Italia riunitosi nella sala conferenze del Museo del Tessile ha eletto come nuovo coordinatore del partito Achille Broggi, il cui nome circolava già da alcune settimane. Broggi, 47enne imprenditore artigiano del settore meccanico, succede a Franco Castiglioni, rimasto al timone del partito per due anni.

A Broggi spetterà fra l’altro gestire i prossimi importanti passaggi che interesseranno gli "azzurri": su tutti la prevista confluenza nel nuovo Partito del Popolo delle Libertà lanciato da Silvio Berlusconi sull’onda del successo della raccolta di firme contro il governo Prodi. «Per ora siamo e restiamo Forza Italia, ma ci proponiamo, anche a livello locale, di arrivare all’appuntamento della confluenza nella nuova formazione come forza organizzata» commenta Broggi. «Da partito di forte maggioranza relativa in città, e che esprime il sindaco, ritengo sia nostro dovere instaurare un dialogo proficuo con gli alleati del centrodestra ma anche con l’opposizione. Bisogna parlare con la gente, raccogliere le buone proposte e darvi seguito».

Sposato, due figli, Achille Broggi conduce da 25 anni un’officina meccanica. Attualmente presidente di Agesp Energia (già Agesp Commerciale), siede nella commissione provinciale artigiani della Camera di Commercio; fra gli interessi il calcio, è infatti presidente della Borsanese dal 2000.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.