Balotta: “Piano Alitalia senza senso, confermiamo lo sciopero”

Il segretario regionale lombardo della Fit Cisl attacca Governo e vertici della compagnia: "134 i tagli da e per Malpensa contro i 150 della prima bozza"

Ancora nubi sul futuro di Alitalia e di Malpensa. Da indiscrezioni diffuse dal segretario regionale lombardo della Fit Cisl Dario Balotta, il piano di salvataggio elaborato dai vertici di Alitalia in vista della vendita della compagnia ai privati, dopo mesi di trattative e manifestazioni di contrarietà da parte di sindacati, politici e amministratori locali riduce a 134 i tagli da e per Malpensa contro i 150 della prima bozza.  

«Lo sciopero regionale di 24 ore del trasporto aereo fissato per il 22 novembre ha un motivo in più per essere confermato – attacca Balotta -. Alitalia aprirà il 20 novembre la trattativa con il nuovo possibile acquirente con un piano di "sopravvivenza" che priva Malpensa del suo naturale ruolo di aeroporto di transito intercontinentale. Se la quantità dei collegamenti resta pressoché invariata (da 150 a 134 tagli) peggiora la qualità dei voli soppressi. Prato conferma oltre alla prevista cancellazione di ben 16 destinazioni intercontinentali anche il taglio dei voli per Beirut e Buenos Aires (compensato dal ripescaggio del San Paolo). Salva dal taglio 6 tratte europee (Ginevra, Marsiglia Monaco, Sarayevo, Stoccarda, Strasburgo) ma incredibilmente rimpolpa l’elenco con la soppressione di 9 destinazioni di rango maggiore (Barcellona, Copenaghen, Francoforte, Lisbona, Londra, Madrid, Malaga, Minsk, Stoccolma). Le uniche notizie positive giungono dalla lista delle tratte domestiche, con il  mantenimento di 8 destinazioni in origine soppresse (Bolzano, Catania, Napoli, Palermo, Perugia, Pisa, Trieste, Venezia). Il collegamento con Roma però varrà dimezzato passando da 6 a 3 voli giornalieri. Lo sciopero è contro il Governo che avalla il piano di Alitalia incentrato sul ripiegamento dal ricco mercato del Nord Italia e il rafforzamento dello scalo di Fiumicino. La nostra non è una difesa campanilistica di Malpensa. Ci prefiggiamo infatti lo sviluppo del trasporto aereo nel Nord Italia, secondo logiche di mercato e non politiche, e la valorizzazione degli enormi investimenti pubblici realizzati per Malpensa», conclude Balotta.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.