Esce il “best of” del Liga, ma solo il primo tempo

In contemporanea con la serie di concerti romani il rocker di Correggio pubblica la sua prima raccolta di successi dal '90 al '95

Esce oggi, venerdì 16
novembre, “Ligabue – Primo tempo” (Warner Music Italy), il primo best of di
Luciano Ligabue in vent’anni di carriera (anticipato in radio dal singolo
“Niente Paura”), un “best of” che avrà un seguito il prossimo anno con l’uscita
a maggio del disco “Ligabue – Secondo tempo”.

Galleria fotografica

Ligabue al Rolling Stone 4 di 16

“Ligabue – primo tempo” (già
doppio disco di platino in prenotazione) ripercorre la storia artistica di
Luciano dal disco d’esordio Ligabue (1990) a Buon compleanno Elvis (1995),
mentre “Ligabue – Secondo tempo” va da “Su e giù da un palco” (1997) all’ultimo
“Nome e Cognome” (2005).

Ogni disco contiene alcuni
inediti (in parte prodotti da Corrado Rustici e in parte da Fabrizio Barbacci)
e un dvd con tutti i videoclip del Liga. Ma soprattutto in ogni disco tutti i
brani del passato di Ligabue sono stati riportati a nuova vita grazie alla
sapiente masterizzazione di Ted Jensen (tra i migliori tecnici al mondo di
mastering) allo Sterling Studios di New York. Tra cd audio e videoclip, nei due
dischi che compongono il “best of” di Ligabue sono racchiusi tutti i singoli
usciti fino ad oggi.

Da domani, inoltre,
prenderanno il via da Roma gli attesi 14 concerti di Ligabue (firmati da
Risevarossa per la produzione e da Friends & Partners per l’organizzazione)
che hanno registrato il tutto esaurito in prevendita (150.000 biglietti
venduti): 7 concerti al Palalottomatica (il 17, 18, 20, 21, 23, 24 e 26
novembre) e 7 concerti al DatchForum di Assago – Milano (il 12, 14, 15, 17, 18,
20 e 21 dicembre).

Sul palco, accanto a
Ligabue, la sua band, per questo tour, composta da Robby Pellati (batteria),
Mel Previte (chitarra), Max Cottafavi (chitarra), Josè Fiorilli (tastiere) e
Antonio Rigo Righetti (basso). Lo spettacolo, essendo in concomitanza con il
suo “best of”, sarà composto quasi esclusivamente da canzoni che sono state
singoli. L’intero allestimento (fra tipologia e numero di fonti luce,
contributi video e metratura schermi, composizione dell’impianto audio,
sviluppo scenografico in altezza e profondità), nella volontà di festeggiare i
20 anni di attività live di Luciano, risulta essere fra i più imponenti (come
produzione indoor) di sempre.

  

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Novembre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ligabue al Rolling Stone 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.