Forza Italia, voto scontato: Aldo Colombo segretario

Fila tutto liscio al congresso cittadino di Ville Ponti che designa il capogruppo vicino a Formigoni come uomo di compromesso tra le correnti

E’ filato tutto liscio al congresso cittadino di Forza Italia. Aldo Colombo è stato eletto coordinatore cittadino, si sono espressi circa il 30% degli iscritti, e già da domani sera sarà al lavoro con i sei collaboratori votati con lui nel comitato politico e con le sei persone che ha nominato come suoi collaboratori nella segreterie organizzativa: Ciro Calemme (consigliere di circoscrizione), Stefania Cipolat (presidente di consiglio di circoscrizione 5), Fabio D’Aula (coordinatore gruppo Giovani e consigliere di amministrazione del Parco del Campo dei fiori), Giovanni Galparoli (consigliere comunale), Ciro Grassia (assessore al bilancio).
Quanto alla figura che dovrà sostituirlo come capogruppo in consiglio comunale, mercoledì sera sarà formalizzata una decisione, la nomina andrà all’ex vicesindaco Roberto Puricelli.

Aldo Colombo ha 42 anni ed è dirigente della Regione Lombardia, nel settore infrastrutture, dove è assessore, tra l’altro, uno dei big varesini come Raffaele Cattaneo. Entrambi sono molto legati alla figura di Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia e leader carismatico dei cattolici di Comunione e liberazione. “Faccio parte di questa corrente culturale e politica e ammiro molto Formigoni – spiega Colombo – ma voglio anche essere il coordinatore di tutte le anime del partito, c’è oggi un clima più disteso e aperto alle prossime evoluzioni che ha proposto Berlusconi, un percorso che vogliamo condividere tutti insieme”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.