«Il difensore civico non è una bizzarria del nostro Statuto»

La risposta del centrosinistra dopo le dichiarazioni del sindaco sull’inutilità di istituire la figura e toglierle quindi dal regolamento comunale

riceviamo e pubblichiamo

 

Apprendiamo dalla stampa che il Sindaco ritiene inutile la figura del difensore civico; noi attendiamo la risposta alla nostra interrogazione sugli adempimenti sin qui assunti per la sua istituzione, come prevede lo statuto in consiglio comunale, anche perché non abbiamo chiesto un parere personale di Candiani ma le intenzioni dell’Amministrazione comunale.

Il parere di Candiani comunque è stridente con le scelte di Amministrazioni comunali vicine a Tradate (come Venegono Inferiore) e di colore politico uguale a quello tradatese (come Varese sino a poco tempo fa) che il difensore civico l’hanno istituito; né può considerarsi una bizzarria del nostro statuto, visto che prim’ancora di essere lì previsto è riconosciuto dal T.U. degli Enti Locali.

Noi rimaniamo convinti della necessità della sua istituzione, che aiuterebbe i cittadini nie piccoli problemi che possono incontrar con l’Amministrazione; aspettiamo di sentire cosa ci verrà detto in Consiglio comunale.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.