Parigi, ancora fiamme nelle banlieue

In tutto 64 gli agenti feriti che hanno cercato di contenere la furia degli scontri

Auto ribaltate, vetrine infrante e cassonetti dati alle fiamme. Ancora una notte di scontri nelle banlieue parigine, dove domenica scorsa, a causa della morte di due giovani travolti dall’auto della polizia, si sono verificati ancora violenze, come quelle avvenute due anni fa ai margini della capitale francese.

Il bilancio degli agenti feriti dopo l’ennesima notte di vandalismi è salito a 64 ricoverati: è la seconda giornata di violenze. La polizia ha dichiarato che gli incidenti si sono verificati in sei comuni del dipartimento della Val d’Oise (Villiers-le-Bel, Sarcelles, Garges-lès-Gonesse, Cergy, Ermont et Goussainville), a una ventina di chilometri dalla città. Nell’autunno del 2005 la morte di due ragazzi, fulminati nella cabina elettrica dove si erano nascosti per sfuggire alla polizia a Clichy-sous-Bois, diede il via a settimane di violenze attorno alla capitale e nelle banlieue di altre città francesi.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.