Stroncata rete di prostituzione cinese nel Norditalia, dieci arresti

L'operazione "Tantra connection" della Polizia di Verbania smantella un'organizzazione che contava fino a 59 case chiuse e fatturava almeno da 1,5 a 2 milioni al mese

C’erano anche Varese, Busto Arsizio, Gallarate e Legnano fra le città di tutto il Nord Italia in cui si trovavano le ben 59 case chiuse dipendenti da Sun Huamei, 47enne cinese originaria di Tianjin, città non lontana da Pechino. La donna è stata arrestata nei giorni scorsi a Milano, nella Chinatown di via Paolo Sarpi in cui abitava, insieme a nove altre persone. "Tantra Connection" il nome dell’operazione, condotta dalla polizia di Verbania alle dipendenze del questore Luigi Minchella e del comandante della Squadra Mobile Corrado Mattana, e coordinata dai sostituti procuratori Nicola Mezzina e Fabrizio Argentieri. Ben 14 infatti le case chiuse dell’organizzazione nel territorio del Verbano-Cusio-Ossola. Oltre ai dieci arrestati, di cui due in flagranza di reato, si registrano altrettanti indagati e 15 provvedimenti di espulsione a carico di cittadini cinesi.

Sun Huamei è accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione: ognuna delle case chiuse individuate e chiuse, a seguito di attente indagini sullo sviiluppo della prostituzione cinese, rendeva intorno a 6-8mila euro la settimana. Moltiplicando questa cifra per il numero dei bordelli individuati, si conclude che l’organizzazione poteva racimolare un minimo di un milione e mezzo di euro al mese. Le donne che si prostituivano, tra i 20 e i 45 anni, provenivano in gran parte dalla provincia settentrionale cinese del Liaoning, a sud della Manciuria: venivano reclutate con la promessa di un lavoro, quindi sfruttate per la prostituzione senza possiiblità di sfuggire, in quanto introdotte clandestinamente nel paese e indebitate con l’organizzazione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.