Taglieremo il prezzo del latte crudo, come San Martino tagliò il suo mantello

Il Consorzio per la Tutela Latte Crudo, preoccupato dall’aumento dei prezzi di prima necessità, organizza una giornata dedicata "all'oro bianco"

Il Consorzio per la tutela latte crudo organizza per la giornata di San Martino, 11 novembre, la “Festa nazionale del latte crudo” che si terrà presso i distributori del latte crudo, nelle aziende agricole e nelle piazze che aderiranno all’evento. La crescita dei prezzi che ha caratterizzato il mercato del latte, dovuto alla minore disponibilità di derrate alimentari, ha fatto preoccupare i responsabili del consorzio che non giustificano questo aumento. Proprio nell’ambito di una maggior tutela del latte è nata l’idea di una giornata nazionale, che si propone, oltre che come occasione per migliorare i rapporti fra distributori e consumatori, di diminuirne il prezzo del 50%.

«Questa iniziativa – spiega Ferruccio Badi, vicepresidente della Associazione allevatori della provincia di Varese –  ha due finalità, da una parte l’abbattimento di un prezzo ingiustificato, e se lo dicono i produttori qualche ragione ci sarà, dall’altra la valorizzazione di un alimento, il latte crudo fornito dalle fattorie della provincia di Varese, ricchissimo di proprietà organolettiche. Perché San Martino? Perché San Martino tagliò in due il suo mantello per condividere il freddo con chi stava peggio. Noi tagliamo il prezzo del latte! ».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.