Dall’anguilla alla trota, tutti in vetrina nel Tresa

Ecco le immagini registrate sulla costosa galleria per pesci, inaugurata lo scorso marzo. Grazie al passo del Tresa si spera di ripopolare naturalmente le acque

Anguilla, barbo. carpa, cavedano, gardon, pesce persico, persico sole, persico trota, scardola, trota fario e trota iridea. Sono questi i "passeggeri" del nuovo passo del Tresa, osservati e monitorati con tanto di telecamera a circuito chiuso.

Il passo del Tresa è una struttura inaugurata a marzo 2007, nata per reintegrare la trota marmorata nel bacino del Ticino. Molti animali, infatti, risultavano bloccati dai due metri di dislivello creati dalle paratie mobili installate sul Tresa per controllare il livello del lago Ceresio. Questo corridoio, costato, 225 mila euro, ha proprio lo scopo di riaprire un passaggio. Questa collaborazione italo-svizzera aveva ricevuto un forte finanziamento dall’UE, e per monitorarne l’efficacia era stata installata una "vetrina di osservazione".

Ecco nel video allegato a questo articolo le immagini pubblicate sul sito dell’Ufficio ticinese e della caccia e della pesca, che certificano il passaggio di questi pesci. A quanto pare l’investimento sta ottenendo il suo scopo, contribuendo al lento recupero della fauna del lago di Lugano, da tempo colpito da eutrofia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.