Il rave party è finito ma i ragazzi restano nella cartiera

Sono ancora molti i ragazzi presenti a Vedano, nell'ex Sottrici. Musica e tanti rifiuti

Un’altra notte al gelo non ha scoraggiato il popolo del rave. Questa mattina, mercoledì 2 gennaio, nell’ex cartiera "Sottrici" sono ancora molti i camper e i furgoni parcheggiati.
La maggior parte dei giovani che ha partecipato alla lunga festa di Capodanno, cominciata la notte del 30 dicembre, è già tornata a casa, ma restano ancora tantissimi ragazzi. Impossibile quantificarli, sparpagliati come sono nelle tende, nei camper, nelle auto parcheggiate dentro e fuori la cartiera.
Il freddo è davvero pungente eppure hanno passato la notte sdraiti a terra, sui prati avvolti in coperte e sacchi a pelo.
La musica continua in alcuni punti dei magazzini abbandonati nella cartiera. "A palla" e martellante come da tre giorni a questa parte.
Fuori, lungo la strada e sulla rotonda del Ponte di Vedano, spazzatura, bottiglie e lattine ovunque.
Le auto con targa straniera (spesso coperta da un sacchetto di plastica in modo che non si leggano i numeri) sono sempre meno: restano i ragazzi provenienti da varie zone d’Italia.
E l’impressione, ma al momento è solo un impressione, è che chi si trova ora nella cartiera abbandonata non abbia alcuna intenzione di andarsene subito. I carabinieri e la polizia provinciale fanno la spola per controllare che non accada nulla.
Parlare di "okkupazione" è presto, ma i fuochi accesi e l’aria di festa che ancora si respira, fanno pensare che, per alcuni, il party sia ancora in pieno svolgimento.

Galleria fotografica

Rave, il giorno dopo 4 di 10


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Rave, il giorno dopo 4 di 10

Galleria fotografica

Rave di Vedano, the day after 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.