Lo Sportello Disabili ricomuincia il suo tour

Il camper sarà su strada a partire dal mese di marzo. In provincia di Varese farà tappa a Fagnano e Laveno

Riprende il cammino dello Sportello Disabili Mobile della Regione Lombardia: anche nel 2008 il Camper attrezzato ad uso ufficio e accessibile alle persone con disabilità tornerà a percorrere il territorio regionale per incontrare i cittadini con disabilità e le loro associazioni.  

Il Camper inizia a  scaldare i motori dopo un breve periodo di pausa invernale, necessaria per fare il tagliando e per presentarsi all’appuntamento del nuovo anno con il nuovo logo dello Sportello Disabili a tappezzare la carrozzeria.

Così a partire dal mese di marzo lo Sportello Disabili Mobile  sarà nuovamente “on the road”, per dare seguito a un’avventura iniziata nel 2004 e che ha percorso in quattro anni più di 14.000 Km con apertura al pubblico per 282 giornate raggiungendo più di 70 diverse città lombarde e sostando in più di 120 piazze.

Lo Sportello Disabili Mobile ha ricevuto ed evaso 1.600 richieste individuali, è entrato in contatto con 700 tra associazioni, coordinamenti di associazioni e cooperative sociali del territorio lombardo, ha collaborato con diversi uffici decentrati dell’Agenzia delle Entrate, i Centri Servizi del Volontariato (sia presso i capoluoghi di provincia che decentrati), i Servizi Sociali comunali e i servizi disabili delle Asl. 

Lo Sportello Disabili Mobile è una iniziativa della DG Famiglia e Solidarietà Sociale di Regione Lombardia, realizzata da Aias Milano, Ledha e Anmic, nell’ambito del più ampio progetto Sportello Disabili che offre una serie di servizi informativi ai cittadini con disabilità, ai loro familiari, organizzazioni e servizi.

L’iniziativa infatti si prefigge di offrire ai cittadini con disabilità e alle loro famiglie informazioni e notizie utili per migliorare la qualità della vita, rafforzare i legami con la rete di associazioni, servizi e iniziative locali e diffondere notizie su tematiche legate al mondo della disabilità. 

Il 2008 si preannuncia ricco di appuntamenti e di occasioni per diffondere nel territorio lombardo buona informazione in materia di disabilità. Nel corso dell’anno il Camper farà tappa a: Dongo (Co), Mariano Comense (Co), Fagnano Olona (Va), Ghedi (Bs), Orzinuovi (Bs), Vaprio d’Adda (Mi), Cremona, Clusone (Bg), Romano di Lombardia (Bg), Laveno (Va), Landriano (Pv), Lodi, Carate Brianza (Mi), Binasco (Pv), San Giuliano Milanese (Mi). Si tratta di località i cui comuni sono capofila dei Piani di zona sociali dove, in gran parte, lo Sportello disabili mobile non ha ancora effettuato una sosta.

Il Camper sosterà 2/3 giorni per ogni tappa e organizzerà a Cremona un momento di incontro con le associazioni e gli enti del territorio.  Parteciperà inoltre alle Feste del Volontariato di Sondrio e  Mantova, a Manifesta 2008 ad Osnago, a Brescia Montichiari alla IV edizione di Dishow, inoltre dopo la positiva esperienza dell’anno scorso sarà presente all’VIII edizione di  EuroP.A – Salone delle autonomie locali, presso la Fiera di Rimini nello stand della DG Famiglia e Solidarietà Sociale di Regione Lombardia. 

Nel suo viaggio il Camper promuove anche la diffusione della Newsletter Sportello in Rete, un foglio informativo che raccoglie e divulga via mail ogni settimana notizie, incontri e appuntamenti sul mondo della disabilità in Lombardia. 

 

Per maggiori informazioni:

Sportello Disabili Regione Lombardia 

Via Fabio Filzi, 22 – Milano – Tel. 02 67654740

e-mail: sportello_disabili@regione.lombardia.it 

sito web: www.famiglia.regione.lombardia.it/sportellodisabili/camper 


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.