«Vizza ha ragione, aiutiamo la Campania con una delegazione di Varesotti»

Il consigliere comunale Margutti appoggia la proposta dell’assessore di Castiglione per recarsi nella regione in emergenza rifiuti e diffondere come effettuare la raccolta differenziata

Inizia a raccogliere consensi la proposta dell’assessore di Castiglione Enrico Vizza, secondo cui si dovrebbe andare in Campania a “insegnare” la raccolta differenziata. Una prima adesione giunge dal consigliere comunale di Tradate, Gianluigi Margutti, secondo cui «la proposta di Vizza è percorribile. Vizza è un assessore serio, che lavora per il proprio comune e propone cose intelligenti. E può parlare a pieno titolo di rifiuti, visti i grandi risultati che lui ha fatto raggiungere al Comune di Castiglione Olona nella raccolta differenziata. Vizza è, pur non essendo della stessa parte politica, in sintonia con il Presidente Formigoni, che, anche a dispetto di alcuni suoi alleati, ha dato la disponibilità della regione Lombardia per risolvere l’emergenza di Napoli».

«Solidarietà ai comuni del Sud Italia che sono in difficoltà? Sicuro, va data – prosegue Margutti commentando l’attualità -, spiegando che questa emergenza deve insegnare a trovare ‘definitive’ soluzioni ai loro problemi. Devono imparare a fare, non fingendo di fare; fare e a mandare via quegli amministratori che li hanno presi per i ‘fondelli’ in tutti questi anni, non affrontando il problema rifiuti. Perché non si scrive che il maggior numero di discariche in Italia era (ed è) concentrato proprio in Campania? Ma sapete che molte di queste sono state riempite senza controlli dai rifiuti provenienti dal Nord Italia, rifiuti anche tossici e nocivi? Vi ricordate che la stessa Milano, con la giunta del sindaco leghista Formentini, era andata in tilt per i rifiuti e che proprio in Romagna si erano poi collocati in parte i rifiuti? Insomma, aiutiamo la Campania ad uscirne, invitiamo i Campani a dare un calcio nel sedere alla casta politica locale. E seguiamo l’esempio di Vizza: una delegazione di comuni del varesotto che vada sui posti e che si faccia ‘testimonial’ delle cose che possono essere cambiate. Vizza mi insegnò come fare la raccolta della frazione ‘umida’ in Tradate quattro anni fa. E a Tradate l’abbiamo fatta. Occorre però ora verificarne i risultati».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.