Apre a settembre la farmacia comunale

Sarà gestita dalla Seprio Servizi e sorgerà nel quartiere delle Ceppine a pochi passi dalla Varesina: «La terremo aperta il più possibile»

Dopo anni di proteste e ricorsi apre il 20 settembre la farmacia comunale di Tradate. Fino ad oggi in città non esisteva un esercizio di questo tipo di proprietà del comune, ma solo tre farmacie di proprietà dei privati.
La nuova struttura sorgerà nel quartiere delle Ceppine, in via Rossini, a pochi passi dalla Varesina dove il sindaco Stefano Candiani spiega che sarà data ampia comunicazione segnaletica. La gestione dell’esercizio è stata affidato alla Seprio Servizi che in questi giorni sta ultimando i lavori per l’apertura del 20 settembre. Vi lavoreranno tre persone: un farmacista, un magazziniere e un direttore. «Sarà una struttura che cercheremo di tenere aperta il più possibile – spiega Candiani – totalmente al servizio delle esigenze dei cittadini. Se si potrà fare cercheremo di attuare anche l’apertura notturna».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore