Aspettando i mondiali, arriva la mostra “Ruote”

Curata da Fabrizia Buzio Negri verrà inugurata sabato 6 settembre alle 17

A Ghirla, lungo la Statale 233 della Valganna, all’altezza della rotonda Ghirla/Cunardo/Ponte Tresa, nell’antica costruzione che accoglie lo splendido vetusto Maglio e nell’edificio contiguo, è previsto l’evento d’arte “Ruote” a cura di Fabrizia Buzio Negri per i Campionati Mondiali di Ciclismo su Strada 2008.
L’antico Maglio Pavoni (XV-XVI secolo) mosso dalle acque del torrente Margorabbia, era il luogo dove avveniva la lavorazione del ferro per gli attrezzi agricoli del tempo e per la ferratura dei cavalli. Il suggestivo complesso di edifici dell’antica officina è stato restaurato per l’impegno della Comunità Montana della Valganna e Valmarchirolo: il presidente Maria Sole De Medio sottolinea la volontà di fare apprezzare nel modo più ampio un bene unico e inestimabile della civiltà contadina del territorio.
Un gruppo di noti artisti della provincia di Varese interpreta in libertà di tecniche e di espressività, il tema della bicicletta nella sfida dei Campionati Mondiali di Ciclismo su strada.
Si tratta di:
Francesca Anastasi; Luciano Bernocchi; Gianpiero Castiglioni; Sergio Colombo; Roberto Cozzi; Dodo (Fabrizio Menotti); Liliana Farini; Antonio Franzetti; Fabrizio Galli; Luca Ghielmi; Piera Limido; Enrico Milesi; Alberto Nicora; Giulio Palamara;
Elisabetta Pieroni; Ezio Pinciroli; Marco Saporiti; Alessia Tortoreto; Simona Zonca.


Dal 6 al 28 settembre 2008  
Inaugurazione: sabato 6 settembre, ore 17
Orario di apertura: sabato e domenica 10.30-12.30 / 15.30-18.30    Ingresso libero
Info: 335 5443223; 0332 590224
All’inaugurazione, si vedrà il Maglio in funzione  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore