Comabbio ha la sua ciclabile

Usufruibili da tutti i cittadini i 10 chilometri della pista

La pista ciclabile del Lago di Comabbio ora è una realtà. Da DOMANI, SABATO  9 AGOSTO, infatti, i 10 chilometri del nuovo tracciato dedicato a ciclisti e pedoni sarà usufruibile per tutti i cittadini. «Abbiamo realizzato un obiettivo di importanza strategica», commenta l’Assessore alla Viabilità Aldo Simeoni, il quale spiega «che il nuovo percorso, anche se mancano alcuni piccoli interventi di rifinitura, può già essere utilizzato dalla gente in queste settimane estive. In ogni caso per la settimana mondiale l’opera sarà completata con la posa della segnaletica e degli arredi urbani».

La pista del Lago di Comabbio è lunga 9,5 chilometri ed è stata realizzata con un fondo di asfalto e graniglia legata a bitume, se si esclude la passerella ciclopedonale in legno tra Ternate e Comabbio, lunga circa 500 metri. La pendenza non è mai superiore al 5 per cento e il tempo di percorrenza media e di un paio d’ore. Si tratta di una passeggiata molto suggestiva che tocca i Comuni di Ternate, Varano Borghi, Mercallo dei Sassi e Comabbio. I lavori sono iniziati nel giugno 2007 e l’investimento di Villa Recalcati è stato di 2 MILIONI e 200 MILA EURO. L’inaugurazione ufficiale dell’opera avverrà nei primi giorni di settembre: «Vogliamo che sia un momento di festa per tutti i cittadini che, frequentando in gran numero il tracciato del Lago di Varese, dimostrano ogni giorno l’apprezzamento per le ciclopedonali – ha spiegato Simeoni, aggiungendo poi – che la Provincia di Varese non ha intenzione di fermarsi qui. Il nostro obiettivo a medio-lungo termine è quello di incrementare i tracciati dedicati a ciclisti e pedoni in quanto, oltre ad inserirsi perfettamente nel contesto ambientale, consentono una maggior valorizzazione del nostro importante patrimonio naturale, artistico e culturale».

Nel frattempo procedono anche i lavori per la realizzazione del collegamento tra le piste del Lago di Comabbio e del Lago di Varese. Il tratto che unirà i due tracciati sarà già percorribile durante la settimana mondiale. I lavori di rifinitura verranno poi portati a termine entro il 2008, quando verrà anche realizzato il sottopasso della Strada Provinciale 36.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore