Expo 2015, Penati: “Si torni a fare squadra”

Il presidente della Provincia: “Non sia il sindaco di Milano a frenare le scelte sull’Expo”

“In questi giorni si è cercato di ricomporre una squadra che vedeva uniti tutti gli enti che hanno contribuito a far vincere a Milano l’Expo 2015. Si è prodotto uno sforzo che ha trovato Governo, Regione, Provincia, Comune, Camera di Commercio, Ente Fiera impegnati a trovare soluzioni che garantissero l’efficienza e la sostenibilità giuridica delle soluzioni proposte alla governance di un evento così importante per Milano e per il Paese”.

Queste le parole del presidente della Provincia di Milano Filippo Penati sui lavori in corso per la stesura del nuovo Dpcm che definisce la governance dell’Expo 2015.

“L’obiettivo rimane quello di tornare a fare squadra, tra l’altro squadra vincente. Ora, a mio giudizio, ci sono tutte le condizioni perché il Governo possa modificare il Dpcm definendo una governance condivisa. Riscontriamo però che siamo di fronte a continue difficoltà che di fatto stanno bloccando la promulgazione del nuovo Dpcm. Non sia il sindaco di Milano, Letizia Moratti, l’elemento di freno per le scelte dell’Expo”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore