Fondi regionali per il cinema, il BAFF fa la parte del leone

Quarantacinquemila euro la "fetta" della "torta" regionale per il cinema che andrà alla struttura bustese

Sono tre gli interventi in campo cinematografico e audiovisivo finanziati da Regione Lombardia in provincia di Varese: e fra questi a fare la parte del leone è l’organizzazione del BA Film Festival. È di 45.000 euro la cifra stanziata dal Pirellone per la manifestazione bustese che ogni primavera promuove il cinema italiana emergente e porta in città celebrità della scena nazionale ed internazionale. Altri 21.000 euro andranno alla Provincia di Varese per iniziative di cultura cinematografica e audiovisiva, con particolare riferimento al  progetto regionale Lombardia Cinema Ragazzi; infine per quanto attiene la nostra provincia altri 5.000 euro andranno a Varese a beneficio di Ficts Italia A S D Festival. 

I fondi fanno parte dei 300.000 euro stanziati dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, Massimo Zanello, per sostenere interventi nel settore cinematografico e audiovisivo in tutta la regione. Di questi, 160.000 euro sono stati messi a bando per  la realizzazione di festival cinematografici mentre 140.000 sono stati assegnati alle Province.

"La Lombardia attualmente – commenta l’assessore regionale Zanello – è un laboratorio sempre in fermento di produzione cinematografica di prim’ordine: pubblicità, fiction, sede del primo archivio filmico in Italia (la Fondazione Cineteca Italiana è attiva dal 1947) e di una scuola per cineasti (il Centro Sperimentale di Cinematografia). Attraverso la Film Commission stiamo anche promuovendo il territorio della nostra regione come location per il cinema di tutto il mondo. Il mondo del cinema e degli audiovisivi va sostenuto e implementato anche attraverso azioni formative mirate, che diano garanzia di un continuo aggiornamento di competenze e di una crescita di innovazione. E’ questa la ragione che ci ha spinti a sostenere i festival e le iniziative che ci sono state presentate".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore