La bandiera tibetana garrisce al vento sul Municipio

Non all'ingresso principale, ma sopra la sede del Commissariato di Polizia è visibile l'emblema, accompagnato da un tricolore italiano e dai cinque cerchi olimpici

Da oggi a Busto Arsizio in Municipio garrisce anche la bandiera del Tibet. Non nella sede "frontale" riservata alla bandiera nazionale e a quella europea, ma il pensiero c’è. Il tricolore italiano, i cinque cerchi dell’Olimpiade e l’emblema nazionale tibetano, tutti di dimensione 90×140 cm sventolano sopra l’ingresso del Commissariato di Polizia, sull’angolo del palazzo municipale.
«La bandiera italiana a sostegno dei nostri atleti» spiega il sindaco Gigi Farioli, «quella olimpica a ricordo dei valori sportivi, ecumenici, di pace e fratellanza tra i popoli che la manifestazione sostiene, infine quella tibetana non in chiave polemica ma come silenziosa partecipazione alla lotta per i diritti umani in Cina. Colgo l’occasione» prosegue il primo cittadino bustocco «per ricordare quanto detto dal Dalai Lama stesso che ha augurato ogni successo alle Olimpiadi di Pechino, occasione di avvicinamento e pacificazione tra i popoli pur senza dimenticare i valori fondamentali dell’uomo».

La bandiera tibetana ha a che fare anche con il recente appello di Azioni Giovani in tal senso? chiediamo. «No, non ho ricevuto pressioni in tal senso: si era espresso lo scorso 28 maggio anche il consiglio comunale con una presa di posizione dei capigruppo a favore del Tibet».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore