Lombardia terra di gelato

E Varese sta sul podio: sia per crescita della produzione, sia per multietnicità dei gelatai

Agosto e caldo fanno rima con gelato ad ogni latitudine, ma soprattutto in Lombardia. La nostra infatti è la prima regione italiana per numero di imprese del gelato: sono infatti 1.308 tra produzione e somministrazione, una su sei in Italia (16,6%).

Che i lombardi apprezzino particolarmente il gelato è dimostrato anche dalla crescita del settore negli ultimi tre anni: le imprese attive al primo trimestre 2008 sono, infatti, il 12,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2005.

La maggior concentrazione di gelatai è, comprensibilmente, a Milano dove ci sono 511 imprese attive, più di un’attività su tre in Lombardia (39,1%), il 6,5% italiano e in crescita del 14,1% in tre anni.

Come Milano, anche Brescia (13,8% sul totale regionale), Varese (10,6%) e Bergamo (10,2%) risultano particolarmente golose: dal 2005 al 2008 le imprese del gelato sono cresciute in queste province rispettivamente del 5,8%, del 23,2% e del 10,8%.
Como è la provincia lombarda che aumenta di più nel triennio: +25,3%.

Sedi di impresa nei settori produzione gelati e gelaterie con somministrazione

 

totale 2008

% su tot. 08 Lomb.

% su tot. It 08

Tot. 2005

variaz. 05-08

MILANO

511

39,1%

6,5%

448

14,1%

BRESCIA

181

13,8%

2,3%

171

5,8%

VARESE

138

10,6%

1,8%

112

23,2%

BERGAMO

133

10,2%

1,7%

120

10,8%

COMO

94

7,2%

1,2%

75

25,3%

PAVIA

66

5,0%

0,8%

60

10,0%

MANTOVA

63

4,8%

0,8%

60

5,0%

CREMONA

40

3,1%

0,5%

35

14,3%

LECCO

39

3,0%

0,5%

42

-7,1%

SONDRIO

25

1,9%

0,3%

25

0,0%

LODI

18

1,4%

0,2%

15

20,0%

LOMBARDIA

1.308

100,0%

16,6%

1.163

12,5%

ITALIA

7.878

 

100,0%

7.186

9,6%

Elaborazione Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al primo trimestre 2008-2005

L’identikit del gelataio lombardo? Uomo, italiano, sotto i 40 anni. Tra gli stranieri, presenti soprattutto a Milano, Varese e Brescia, prevalgono svizzeri ed egiziani.

Tra le province, Milano si conferma quella più multietnica: il 50% degli stranieri che somministrano e producono gelati in Lombardia è concentrato a Milano che distanzia notevolmente Varese e Brescia dove la percentuale dei gelatai stranieri è del 11,1% rispetto alla quota regionale. Tra gli stranieri titolari di ditte individuali attive in Lombardia nella somministrazione e produzione di gelati risaltano i nati in Svizzera (19,4%), Egitto (13,9%), Argentina (11,1%), Colombia e Venezuela (8,3% ciascuno).

Presenza % stranieri nelle ditte individuali straniere attive in Lombardia

nei settori produzione gelati e gelaterie con somministrazione

Provincia

% stranieri

Bergamo

8,3%

Brescia

11,1%

Como

8,3%

Cremona

5,6%

Lecco

0,0%

Lodi

0,0%

Milano

50%

Mantova

2,8%

Pavia

2,6%

Sondrio

0,0%

Varese

11,1%

Tot. stranieri Lombardia

100,0%

Elaborazione Camera di commercio di Milano su dati registro imprese 2007

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore