Nasce Sinergie Italiane, nuovo “gigante” della distribuzione energetica

La NewCo del settore energetico, fra le prime cinque in Italia, è nata ufficialmente giovedì 31 luglio: ne fa parte anche il gruppo Amga Legnano con soggetti lombardi, emiliani e veneti

Il settore della distribuzione energetica ha una nuova forte società di riferimento, nel quadro di alleanze e fusioni in un mercato che attende la piena liberalizzazione prevista nel 2010-2011. Sinergie Italiane è il nome del nuovo soggetto costituito formalmente giovedì 31 luglio di fronte al notaio a Reggio Emilia, città in cui avrà sede la nuova aggregazione. La New.Co. nasce con la partecipazione di alcuni fra i maggiori operatori del Nord Italia nel campo dell’energia e del gas e vede come socio anche il gruppo Amga Legnano.

Oltre ad Amga Legnano i soci di Sinergie Italiane sono:

Sinergie Italiane, grazie a collaborazioni sempre maggiori in ambito commerciale e a future partecipazioni in partnership industriali con grandi operatori internazionali, si pone l’obiettivo di diventare tra i maggiori soggetti italiani nel settore downstream nazionale.

A partire dal prossimo anno termico 2008/09, Sinergie Italiane gestirà il portafoglio di approvvigionamenti gas ed energia elettrica delle realtà di vendita collegate ai soci, per i quali ha già assicurato la copertura delle forniture necessarie. Il bacino d’utenza attualmente stimato è di 3 miliardi di metri cubi che saliranno a 5 miliardi di mc nel prossimo anno termico 2009/10, si parla di oltre un milione e mezzo di utenti serviti.

Il prossimo futuro di Sinergie Italiane prevede di rafforzare il settore energetico dei soci per incrementarne il valore economico, attraverso accordi industriali con operatori esteri leader nel settore della produzione e con l’aggregazione di altri soci, fondamentalmente operatori medio-piccoli, che condividano l le medesime caratteristiche e visioni strategiche.

L’operazione ha importanza strategica e vede il Gruppo AMGA coinvolto, al pari di altri importanti operatori italiani, in un progetto che porterà Sinergie Italiane a divenire uno dei prime cinque operatori italiani nel settore dell’approvvigionamento, del trasporto e nella vendita di gas.

"Essere riusciti a concludere un accordo di tale portata è la conferma per il Gruppo Amga" commenta la società "di una continua crescita e credibilità riconosciute anche oltre i confini territoriali che certamente rafforza l’importanza ed il valore della nostra società".

Enìa (multiutility di Parma, Reggio Emilia e Piacenza) Blugas (SpA costituita dall’unione di Aem Cremona, Asm Pavia, Astem Lodi e Tea Mantova) la veneta Ascopiave, Ambiente Energia Brianza (di Seregno), Utilità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore