Palazzetto dello sport chiuso da due mesi. «Riaprirà a fine agosto»

La cooperativa che gestiva la struttura aveva riconsegnato le chiavi a giugno. Dal Comune assicurano che sarà gestita della neonata società di servizi

Palazzetto dello sport chiuso da due mesi. Ma riaprirà a fine agosto gestito prima direttamente dal Comune e poi dalla neonata società municipalizzata.
È la decisone che ha preso l’amministrazione comunale dopo i fatti che hanno gettato nello scompiglio la gestione del palazzetto, affidata con contratto pluriennale alla cooperativa Thenis. Cooperativa che gestiva anche altre strutture in altre città e che ha riconsegnato le chiavi al Comune a metà giugno, a causa del fallimento della cooperativa per motivi famigliari.
«È stato un fulmine a ciel sereno, ma abbiamo reagito bene – spiega l’assessore al tempo libero Cristiano Borghi –. A fine settembre sarà operativa la società di servizi che vedrà come gestire la situazione. Intanto, da fine agosto, abbiamo garantito alle associazioni sportive che ci penseremo a gestire la struttura».
L’imminente società municipalizzata si occuperà di gestire diverse situazioni del comune, oltre alle strutture pubbliche come il palazzetto, anche il Parco degli Aironi. Dal Comune assicurano che la tutto l’apparato è in via di definizione e che presto saranno resi noti i dettagli dell’operazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore