Pellegrini, podisti… e blogger: la fiaccolata Lourdes-Varese

Dopo la visita al celebre santuario pirenaico, ritorno di corsa fino alle Bustecche per una trentina di podisti-tedofori. Sarà seguito via blog, wireless permettendo

Partirà domenica 31 agosto all’una di notte circa da Varese la carovana dei pellegrini-podisti diretti a Lourdes. Al ritorno dalla celebre meta di pellegrinaggi ai piedi dei Pirenei, che verrà effettuato di corsa, la compagnia si porterà dietro per complessivi 1170 km, da un tedoforo all’altro, la fiaccola che sabato 6 settembre raggiungerà di nuovo il cortile alle spalle della chiesa di Santa Teresa di Gesù Bambino alle Bustecche di Varese. A partecipare non meno di 32 tedofori e 12 accompagnatori "logistici" divisi in cinque gruppetti.

Il lungo percorso della fiaccolata sarà compiutosi in 130 ore circa; si attraverseranno le regioni di Midi-Pyrenées, Linguadoca-Rossiglione, Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Liguria, Piemonte e Lombardia. Si entrerà in Italia da Mentone dopo aver attraversato le località più belle e rinomate della Costa Azzurra come Cannes, Antibes, Nizza, e Montecarlo. Prima di Cannes si attraverserà il territorio dell’Esterel, famoso per le sue rocce rosse a ridosso del mare. Alla manifestazione hanno aderito in parecchi, anche podisti di valore che spesso si incontrano nelle corse della nostra provincia, ma non è necessaria una super-preparazione da atleti, le tratte da percorrere per meno allenati non superano i 6/7 km al dì.

Con la "superstaffetta" a sfondo religioso si festeggiano vari avvenimenti concomitanti fra cui il 150° anniversario delle apparizioni della Vergine a Lourdes. Il lungo impegno dei pellegrini-podisti potrà esere seguito giorno per giorno, nei limiti del tecnicamente possibile e delle connessioni wireless disponibili, anche attraverso il blog di Antonio Capasso, uno dei tre partecipanti bustocchi dell’Atletica San Marco a questa impresa a metà strada tra fede e sport.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore