«Protezione civile: siamo volontari e necessari»

Botta e risposta tra i lettori dopo la grandinata della vigilia di ferragosto che ha colpito il sud della provincia

Dopo il nubifragio che ha colpito il sud della provincia alla vigilia di Ferragosto un lettore ha inviato una lettera chiedendo quale utilità abbia il corpo di Protezione Civile, oltre a quello di essere da supporto al traffico durante le manifestazioni.
Prontamente è arrivata la risposta di un altro lettore, un volontario della protezione civile di Ispra che ha risposto come i volontari si mettano a disposizione delle esigenze della città, spesso anche in supporto ai Vigili del fuoco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore