Ruba un’auto per andare a bucarsi, arrestata

Una donna è stata fermata dai carabinieri grazie allo spirito d'osservazione di un militare fuori servizio

Ruba un’auto per andare a "farsi" e finisce in manette. È successo venerdì scorso nel Tradatese, protagonista una tossicodipendente, pregiudicata. La donna era entrata in una farmacia della zona procurarsi una siringa quando è stata notata da un carabinierie fuori servizio che si trovava nello stesso esercizio. Dopo aver acquistato la siringa, la donna è salita su una Fiat Punto con una delle gomme ridotta letteralmente al cerchione. Il militare l’ha seguita con la propria auto, allertando i colleghi in servizio. Quando questi sono sopraggiunti nel luogo in cui la donna si è fermata, questa stava tranquillamente assumendo la "dose". È stata fermata: nel frattempo infatti si era fatto vivo il proprietario dell’auto, uno straniero di origine marocchina. Secondo la sua testimonianza, il furto dell’auto si era svolto in modo decisamente curioso. La donna, subito dopo essersi recata ad acquistare lo stupefacente nei boschi di Gorla Maggiore, era entrata come niente fosse nel veicolo dove sonnecchiava il proprietario, proponendogli di assumere insieme la sostanza. L’uomo, risvegliatosi di soprassalto e pensando forse a un’aggressione, era fuggito a gambe levate dal portellone posteriore lasciato aperto. A quel punto la donna, sempre con nonchalance, aveva acceso il motore per andare a procurarsi l’indispensabile siringa; lo straniero ha quindi sporto denuncia ai carabinieri per il furto del veicolo.
Il gip del tribunale di Busto Arsizio ha poi convalidato il fermo in arresto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore