Terribile incidente in via Tobler, muore un giovane

Grave la ragazza che viaggiava con lui su di una Kawasaki. Lo schianto è avvenuto attorno alle 16

Sangue sulle strade di Solbiate Olona con un bilancio che parla di un morto e un ferito grave. A rimanere sull’asfalto, dopo un terribile incidente avvenuto attorno alle 16 di oggi mercoledì 20 agosto, è un giovane ragazzo di Gorla Maggiore, Francesco Chiarello, che, all’età di 22 anni, ha perso la vita dopo lo schianto della sua Kawasaki in via Tobler.

Nell’incidente è rimasta coinvolta anche una ragazza di 25 anni, Consuelo Giuseppina Fontolan, di Buscate, che era con lui sulla moto: ricoverata all’ospedale di Busto Arsizio è grave e lotta tra la vita e la morte con un trauma cranico piuttosto grave, tanto da preoccupare i medici, e la milza asportata con un’operazione eseguita immediatamente. La giovane è stata quindi trasportata all’ospedale di Circolo: le sue condizioni restano gravi. Sul luogo dell’incidente sono accorsi i mezzi di soccorso, ambulanza e automedica, ma il giovane è morto praticamente sul colpo e ai medici non è rimasto altro che constatare il decesso. Dietro a Francesco, a bordo di un’altra moto, suo fratello, Raffaele, che ha assistito senza poter far nulla all’incidente.

Sul posto anche il magistrato di turno, Valentina Margio, com’è prassi in questi casi, che ha disposto l’autopsia. Ai Carabinieri il compito di capire la dinamica dell’incidente per chiarire cosa sia successo. Pare , comunque, che non siano rimasti coinvolti altri mezzi.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore