Ti senti solo? Invita a casa il politico del Pd

Una telefonata al centralino e puoi prenotare una visita a casa di un consigliere o parlamentare per chiacchierare e segnalare i tuoi problemi. Tosi: "Vi staremo vicino"

Chi si sente solo e non è allergico alla sinistra, ha una chance in più. Potrà invitare a casa un onorevole o un senatore del Partito Democratico. Il partito mette a disposizione tutti i suoi militanti, dai consiglieri di circoscrizione, e su su fino agli onorevoli, per andare a casa di chiunque e fare quattro chiacchiere. Il partito chiede innanzitutto di segnalare disfunzioni su strade, autostrade, ferrovie, trasporto pubblico, servizi pubblici, illuminazione pubblica e sanità. I temi, insomma, che interessano i cittadini e soprattutto le fasce più deboli, che hanno bisogno di servirsi dei servizi pubblici in maniera più intensa. Gli onorevoli non fanno preferenze sul menù, in caso di invito a pranzo, non è escluso che portino loro il vino . (tel.0332/286754 info@pdvarese.it )

Curiosità a parte, per il centrosinistra in terra leghista,  è un cambio di marcia, come sottolinea il segretario provinciale Stefano Tosi: uscire dai soliti steccati, parlare di più con la gente comune: “E’ un grosso sforzo che stiamo facendo per essere sempre più vicini alla gente – spiega Tosi (nella foto) – un partito amico, diciamo, che sa dialogare e che anche in periodo delicato come l’agosto cerca di non lasciare sola la gente. Siamo consapevoli – spiega il coordinatore provinciale dei democratici – che in estate la solitudine si sente molto più e per questo abbiamo deciso di non chiudere neanche un giorno. La nostra iniziativa, ha anche un significato più ampio di attenzione al territorio – continua Tosi – stiamo tutti vivendo un momento di crisi economica difficile e di grande preoccupazione per le prospettive future dell’economia, molti varesini non andranno neanche in vacanza, e il nostro partito vuole stare vicino a tutti in questa difficile congiuntura”. Oltre a questo, il Pd rilancia la raccolta firme per ricontrattare con la Regione Lombardia gli sconti della carta per la benzina ampliandone la validità fino a 50 km dal confine con la Svizzera e per istituirne una nuova anche per il gasolio che è stata sottoscritta in pochi giorni da più di mille persone. L’obiettivo è quota 10mila entro la fine di ottobre. Ecco l’elenco delle feste: Varese: ogni venerdì, sabato, domenica sera fino al 31 agosto. Bisuschio: 9-10-15-16-17agosto. Cardano al Campo: dal 4 al 18 agosto. Somma Lombardo:28-29-30-31 agosto. Taino: dal 28 agosto al 7 settembre. Fagnano Olona: 29-30-31 agosto. Casorate Sempione: 5-6-7 settembre

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore