Topi di appartamento e liti in famiglia, il Ferragosto dei carabinieri

Gli uomini del nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato tre persone

Ferragosto di lavoro per i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallarate. La scorsa notte i militari hanno effettuato due arresti in flagranza di reato nei confronti di due italiani di 46 e 39 anni, nullafacenti e con precedenti. I due sono stati presi in via Croce rossa a Gallarate, dove era stata segnalata la loro presenza, mentre si aggiravano nei dintorni di alcune villette. I carabinieri li sorprendevano mentre, approfittando dell’assenza dei proprietari, si introducevano all’interno di un’abitazione da dove asportavano varia argenteria. Recuperata la refurtiva e ritrovati vari strumenti utilizzati per lo scasso. I due arrestati sono stati portati al carcere di busto arsizio (va).

 

Invece, a Casale Litta i carabinieri intervenivano in una lite in famiglia tra coniugi cui prendeva parte anche il figlio della coppia. All’arrivo dei militari, che come spesso accade sono chiamati a dirimere accesi contrasti familiari, quest’ultimo si scagliava contro di loro tentando di colpirli con calci e pugni. I carabinieri  bloccavano l’uomo, un 26enne operaio residente a Ternate e lo arrestavano per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore