Trecento treni in meno ad agosto sulla rete Trenitalia

Una cinquantina i treni locali soppressi sulle linee Varese - Porto Ceresio e Gallarate - Luino. Legambiente denuncia gravi disagi per pendolari e turisti

Sono una cinquantina i treni che sono stati soppressi in agosto da Trenitalia nella nostra provincia. L’elenco completo dei tagli è stato fatto da Legambiente che denuncia «Disagi gravi per i turisti e per coloro che resteranno a casa nel mese di agosto».

«Dal 4 agosto al 1 settembre – afferma Legambiente in un comunicato –  saranno soppressi 300 treni sui 1.250 che circolano nei giorni feriali sulla rete ferroviaria lombarda. Anche quest’anno, quindi,  i pendolari lombardi che lavoreranno in agosto dovranno rinunciare a quasi un quarto (24%) dei treni solitamente disponibili nel tragitto casa lavoro. Ma anche i turisti ospiti della nostra regione che vorranno visitarne le città d’arte sarà meglio che si rassegnino a treni soppressi, allungamenti di percorso, viaggi disagevoli con imprevisti trasbordi su autobus sostitutivi. L’ennesimo taglio si inserisce nella pluriennale tradizione di Trenitalia che ogni anno nel periodo estivo sopprime numerosi convogli per far fronte alla cronica mancanza di treni e di personale. Misura decisa con l’assenso della Regione Lombardia, acquirente dei servizi ferroviari regionali. I treni verranno soppressi per lo più nel mese di agosto, ma in alcuni casi le soppressioni si estenderanno dal 16 giugno al 15 settembre».

Secondo l’analisi fatta da Legambiente, ad essere maggiormente colpite dalla scure estiva delle ferrovie dello Stato saranno le provincie di Cremona, Mantova, Pavia e Sondrio. Ma anche i collegamenti metropolitani, ad esempio con l’area di Bergamo o con la Brianza, saranno fortemente penalizzati. Disagi per tutti, dunque, aspettando l’alta velocità.

In particolare per il varesotto, sono stati tagliati 44 treni della tratta Varese- Porto Ceresio ( di cui 10 sostituiti con bus) e 5 della tratta Gallarate – Luino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore