Varese e Pro Patria tra amichevoli e mercato

I biancorossi a Clusone contro l'Atalanta, i tigrotti con il bosniaco Music in campo a Solbiate contro i ragazzi di mister Ramella

Domenica di amichevoli per Varese e Pro Patria. I biancorossi assaporereranno il gusto della serie A Clusone (in campo alle 17) contro l’Atalanta di Del Neri. Impegno probante per i ragazzi di Carmignani, alla quarta uscita stagionale e alle prese con una dura preparazione. In campo si potrebbe vedere per la prima volta il francese Moreau tra i pali, in difesa non ci sarà il bulgaro Ninov, convocato dalla sua nazionale under 19. Dovrebbe giocare il neo acquisto Romeo al centro con Dos Santos, con l’arduo compito di marcare Bobo Vieri e Floccari, due che non scherzano e che di esperienza ne hanno da vendere. Ai lati in difesa ci saranno Corral e Bernardini, a centrocampo Moretti e Gambadori centrali e Grossi e Lepore larghi, mentre davanti la coppia Del Sante-Crocetti proverà a dare fastidio a Coppola e compagni, nella ripresa come sempre spazio per tutti, Tripoli, Palazzo e Machado su tutti.

La Pro Patria invece sarà chiamata ad un test importante a Solbiate Arno contro la formazione locale guidata dall’ex Ernestino Ramella. Quella di Franco Lerda è ancora una squadra-cantiere, con gente che arriva e giocatori che vorrebbero andarsene. Sicuramente il direttore generale Lamazza sta facendo un lavoro egregio, andando a pescare giocatori di esperienza e valore: l’ultimo nome che si è aggiunto alla lista della Pro, ripescata in C1 (o Lega pro che dir si voglia) da pochi giorni, è quello di Vedin Music, terzino trentacinquenne proveniente dal Padova. Il bosniaco ha giocato in serie A con il Como e il Modena, in B col Torino e il Treviso e in C1 lo scorso anno con i veneti: è un giocatore molto veloce, abile nel cross, l’ideale per servire Gasparello e Zizzari, sempre che Gaspa-gol resti a Busto Arsizio. In alternativa Lamazza ha preso contatti con Erpen, del Sassuolo, autore di nove gol in due anni. Resta il dubbio del portiere, con Anania che non ha ancora firmato: anche qui sarebbe pronta l’alternativa, che si chiama Pinna dalla Salernitana. Mercato in fermento dunque: oggi al Chinetti (in campo alle 18) si vedrà in campo la voglia di giovani e meno giovani di mettersi in mostra contro la rinnovata formazione di Solbiate, che ha perso Marsich e Lenzoni, ma ha trovato alternative valide per provare a ripetere la bella cavalcata dello scorso anno.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore