Martina: “Sul federalismo decisivo l’impegno del Pd”

Riceviamo e pubblichiamo un intervento di Maurizio Martina, Segretario del Pd Lombardia a commento dell'approvazione alla Camera del disegno di legge proposto dalla Lega

Riceviamo e pubblichiamo un intervento di Maurizio Martina, Segretario del Pd Lombardia a commento dell’approvazione alla Camera del disegno di legge sul Federalismo fiscale.

In  questi mesi di lavoro approfondito sulla proposta di legge delega per  il federalismo si è misurato concretamente il ruolo dei Democratici per  una vera riforma dello Stato. Dall’opposizione, deputati e senatori del  Pd hanno svolto il loro ruolo al meglio, incalzando e modificando nella  sostanza l’approccio che la maggioranza aveva originariamente espresso su questa materia decisiva. Così si è passati dalle sparate  propagandistiche sulla devolution ad un testo certamente più in sintonia con la riforma del titolo V della Costituzione che noi per primi abbiamo voluto. Senza il contributo del Pd, quindi, non si sarebbe prodotto questo cambio di passo. Occorrerà per questo continuare anche in futuro ad incalzare nel merito questa maggioranza che non può certo cavarsela con posizioni buone solo per la propaganda.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.