Star Trek torna al cinema. Nelle sale anche commedia e avventura

Venerdì 8 maggio esce al cinema il prequel della nave spaziale più famosa della storia. Ci sarà poi il "Sangue dei vinti" tratto dal romanzo di Pansa e l'americana "Star System: se non ci sei non esisti"

Venerdì 8 maggio esce, dopo mesi di attesa, "Star Trek", ultimo episodio della celeberrima saga fantascientifica. Costruito come un prequel e diretto da J.J. Abrams, il film racconta il viaggio inaugurale della nave spaziale più famosa della storia, la U.S.S. Enterprise.
L’equipaggio, sotto la guida del Capitano Christopher Pike (Bruce Greenwood), ha la missione di salvare la galassia dalla minaccia costituita da un essere malvagio e pericoloso.
Il destino dell’universo è conteso tra James Tiberius Kirk (Chris Pine), leader carismatico e adrenalinico, terrestre dello Iowa, e Spock (Zachary Quinto), vulcaniano dalla duplice natura, umana e aliena, grazie alla quale riesce a comprendere le emozioni altrimenti estranee alla sua razza.
Spock diventerà il primo vulcaniano ad essere ammesso a bordo dell’Accademia della Flotta Stellare. Desiderosi di conquistare un posto di rilievo nella storia, i due protagonisti diventeranno sempre più abili e competitivi, sebbene capiranno ben presto che l’unico modo per valicare i confini del possibile è unire le proprie forze.
Nel week end del cinema oltre alla fantascienza trova spazio uno spaccato della storia italiana con "Il sangue dei vinti". Tratto dall’omonimo romanzo di Giampaolo Pansa, il film racconta alcune vicende avvenute nel periodo dell’immediato dopoguerra, attraverso la memoria del commissario di polizia Francesco Dogliani (Michele Placido).
Nel corso di un viaggio verso un luogo per lui molto importante, il protagonista ripercorre momenti della propria storia personale che si intrecciano ad avvenimenti cruciali per la nostra nazione negli anni della guerra civile tra partigiani e repubblichini. Dogliani, nel caos di quel periodo, tenta ostinatamente di continuare a compiere il proprio dovere e salvare la vita delle persone a lui care.
Oltre a Placido, nel cast de Il sangue dei vinti figurano anche Alessandro Preziosi, Stefano Dionisi, Philippe Leroy e Barbara Bobulova.
Il prossimo 8 maggio uscirà nelle sale italiane anche una commedia americana, Star System: se non ci sei non esisti. Ispirato al romanzo di Toby Young (protagonista di una fulminea quanto breve carriera nella redazione di Vanity Fair), Star System racconta il tragicomico declino di Sidney Young (Simon Pegg), cronista per un giornale satirico londinese che viene chiamato dalla più rinomata rivista di New York. Sempre fuori luogo, Sidney si fa notare per i suoi modi rozzi e inopportuni e dà origine ad innumerevoli equivoci e incidenti, finché inaspettatamente trova l’amore. Il film è interpretato, tra gli altri,  dalle popolari attrici Kirsten Dunst e Gillian Anderson.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore