Cambio ai vertici di Whirlpool, arriva un altro italiano

Adriano Mureddu, ora director HR Industrial Operations and Industrial Relations sostituirà ad agosto Tomas Lindén, svedese, attuale vice presidente alle risorse umane

Whirlpool Europe cambia i vertici della propria organizzazione nel settore delle risorse umane e aggiunge un altro italiano: a partire dal 15 Agosto infatti Tomas Lindén, svedese, attuale vice presidente alle risorse umane sarà sostituito da Adriano Mureddu, ora director HR Industrial Operations and Industrial Relations.

Delle circa 450 persone in organico al centro direzionale di Comerio, il 64 per cento della dirigenza è ora italiana, in una società dove sono presenti in tutto 20 nazionalità che parlano 18 lingue diverse. Mureddu, laureato in economia e commercio presso l’Università Luigi Bocconi di Milano, è in Whirlpool dal 2007, proveniente dalla Pirelli Tyre S.p.A., dove ha trascorso sette anni tra Italia e Gran Bretagna, cib unicarichi sempre più importanti fino a quello, nel 2005, di responsabile Risorse Umane. Le sue esperienze precedenti lo vedono anche in Bancaintesa (tra il 1999 e il 2000) e Ernst and Young, anche se la sua carriera professionale è iniziata nel 1995 con Philips Medical Systems.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore