Fiamme al campo sportivo, distrutto un deposito di attrezzi

Intervengono i vigili del fuoco volontari di Inveruno, impegnati poche ore prima anche per un incendio ad un'automobile a Castano

Nella notte del 28 agosto, intorno alle 3 e 30, i vigili del fuoco volontari di Inveruno sono intervenuti nel comune di Cuggiono, nei pressi del campo sportivo per l’incendio di un deposito attrezzi. Il fuoco ha divorato la costruzione provvisoria e tutto il materiale che essa conteneva, rasaerba e attrezzi agricoli. I volontari sono intervenuti con una squadra e autobotte di supporto al seguito per l’approvvigionamento idrico: le operazioni di spegnimento sono proseguite per circa un’ora.

Non si è trattato comunque dell’unico rogo notturno nella zona. I pompieri inverunesi erano infatti già intervenuti, prima della mezzanotte, nell’abitato di Castano Primo: in Via Tintoretto era stato segnalato l’incendio di una "microcar", le piccole automobili che si guidano senza patente. Grazie all’intervento di alcuni passanti le fiamme hanno distrutto solo uno pneumatico e danneggiato parte della carrozzeria. Sulle cause di entrambi gli incendi – che potrebbero essere di origine dolosa – stanno ora indagando i carabinieri.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Agosto 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.