Il mondo del basket si muove a favore dell’Admo

Gianmarco Pozzecco e Andrea Meneghin effettueranno lunedì 8 un prelievo di sangue per aiutare la lotta alla leucemia. E tanti giocatori delle serie minori hanno fatto lo stesso

Basta un prelievo di sangue di pochi secondi per dare una grande possibilità a chi sta male e forse bastano due piccoli-grandi esempi per smuovere un mondo intero. Lo sanno bene due campioni dello sport come Andrea Meneghin (foto) e Gianmarco Pozzecco, che saranno le punte di una folta squadra di cestisti di tutti i livelli che in questo periodo si stanno muovendo a favore dell’Admo, l’associazione per la donazione di midollo osseo che è in prima linea nella lotta alla leucemia e non solo.
Questa malattia ha colpito di recente un grande amico del basket varesino e il movimento della palla a spicchi si è subito mobilitato: per questo lunedì prossimo 8 marzo (alle 10,30), il "Poz" e il "Menego" si recheranno al centro trasfusionale di viale Borri (presso il vecchio ingresso dell’ospedale di Circolo) per effettuare un prelievo e soprattutto per pubblicizzare l’attività dell’Admo. I due condottieri dei Roosters tricolori ’99 però non sono gli unici a propagandare questa iniziativa sottocanestro: diversi speaker di Serie A hanno già letto appelli durante le partite di campionato così come i telecronisti di Sky durante la diretta delle partite. Inoltre, solo per restare nella nostra provincia, diverse squadre delle "minors" (i campionati dalla B2 in giù) hanno aderito alla campagna di Admo che ha portato parecchi giocatori a sottoporsi al prelievo. Trovare un donatore di midollo compatibile con quello di un ammalato infatti, può contribuire in maniera determinante a salvare la vita di chi è stato colpito dalla leucemia. Un "canestro" che val la pena di provare a centrare.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Marzo 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.