A Vedano scatta la nuova stagione del flag football

Domenica 7 novembre al campo di via Volta, ci sarà la prima manifestazione annuale rivolta alla "palla ovale senza contatto". Protagoniste le categorie under 13 e under 15

Comincia alle pendici del Sacro Monte l’autunno del flag football che vede le formazioni under 13 e under 15 di Skorpions, Daemons e Seamen impegnate domenica prossima, 7 novembre, nel primo "Vedano Bowl". Il torneo darà il via a una stagione che si preannuncia quanto mai calda per la versione priva di contatto del football americano e che prevede già il 14 novembre, questa volta a Gorla Minore, una manifestazione a carattere regionale definita Lombardia Bowl. In preparazione all’importante torneo gorlese, il primo Vedano Bowl costituirà un banco di prova ideale per stabilire le velleità delle nostre formazioni e svelare finalmente il volto dei giovani Skorpions, al loro esordio assoluto. Guidati da Fabio Drigo e da un manipolo di giocatori della prima squadra i varesini approcciano, dopo qualche anno d’assenza, una categoria che in passato ha riservato loro grandi soddisfazioni, tra le quali spiccano diversi titoli nazionali. La sfida lanciata a formazioni quadrate ed esperte, come quelle che scenderanno sul terreno del campo sportivo di via Volta, non potrà che far bene alle giovani promesse varesine, da mesi impegnate in un duro lavoro di preparazione. Ad aggiungere pepe alla competizione si segnala la presenza dei Seamen Milano che dopo un campionato nazionale giocato ad alto livello cercano un risultato importante per dar sostanza a un movimento che oggi costituisce il fiore all’occhiello della società. L’avvio delle operazioni è previsto per il primo pomeriggio e proseguirà fino a sera per garantire il massimo numero di partite e, di conseguenza, la massima soddisfazione per i giovanissimi e “scalpitanti” atleti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore