Fontana si è accorto del frutto avvelenato di Tremonti

Il consigliere comunale del Pd Mirabelli sottolinea che già due anni fa aveva lanciato l'allarme sui tagli del ministro dell'economia e i riflessi sul Comune di Varese

Riceviamo e pubblichiamo una lettera del consigliere comunale varesino del Pd Fabrizio Mirabelli

Nel novembre 2009, presentai un’interrogazione per denunciare le conseguenze dei tagli di Tremonti, previsti nella manovra triennale, che, nel 2010 e nel 2011, avrebbero colpito anche Varese. Sottolineai che si sarebbe trattato di tagli molto gravi perché avrebbero riguardato le politiche sociali, finendo per scaricarsi sulle fasce delle famiglie varesine più in difficoltà. Numeri e cifre alla mano chiesi spiegazioni alla Giunta.

A partire dal Fondo nazionale per le politiche sociali che, nel 2008, aveva in dote 1581,6 milioni di euro, e che, nel 2011, ne avrà solo 75,297, ovvero ben 1506,3 in meno. Passai, poi, al Fondo politiche per la famiglia che, nel 2008, aveva in dote 346,5 milioni di euro, mentre, nel 2011, ne avrà appena 52,466, ovvero ben 294,034 in meno.

Tagli pesanti , per cui a sindaco e giunta domandai che conseguenze avrebbero potuto avere sui Servizi sociali del Comune di Varese. Non solo: chiesi anche se non ritenessero allarmanti le ripercussioni che avrebbero potuto verificarsi sulle fasce più deboli della popolazione varesina e che cosa si impegnassero a fare, fin da allora, per garantire almeno la stessa quantità e qualità dei servizi erogati.

Sindaco e Giunta ignorarono e sottovalutarono il mio allarme. Fa specie, pertanto, apprendere oggi, quasi un anno dopo, che anche loro, finalmente, in base alle proiezioni disponibili, si siano accorti dell’entità dei tagli che saranno costretti a fare al bilancio del Comune di Varese: complessivamente ben 2,5 milioni di euro!  Questo è l’ennesimo frutto avvelenato di un governo di centrodestra (PDL + Lega) che, in questi anni, sembra essersi occupato più delle feste a Palazzo Grazioli e del bunga-bunga che dei problemi degli italiani. Fontana e la Lega Nord sono corresponsabili della gravissima situazione in cui versano gli enti locali e, di conseguenza, del peggioramento della qualità della vita dei cittadini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore