Giovanni Femia, da Gornate e Melbourne per esporre le sue opere

Dopo il successo dell'esposizione all'Arthouse Hotel di Sydney, il ventottenne varesotto ripete la felice esperienza a Melbourne City

Opera di Giovanni FerniaInaugurata oggi (2 novembre 2010) a Melbourne  la nuova mostra del giovane artista gornatese Giovanni Femia che torna a far parlare di sè dall’altra parte del mondo per alcune delle sue opere. Dopo il successo dell’esposizione all’Arthouse Hotel di Sydney, uno dei luoghi di spicco dell’arte contemporanea, il ventottenne varesotto ripete la felice esperienza allo spazio espositivo `Lounge` nella centralissima Swatson street  a Melbourne City. La mostra, dal titolo "Silvia , bianco semplice", verrà inaugurata questa sera alle ore 18.
Le opere del giovane, che di professione è geometra ma che si sta facendo sempre più strada nel mondo della pittura, resteranno in mostra fino al 23 novembre. Partito per l’ Australia quasi un anno fa, Giovanni continua dunque a seguire la sua feconda ispirazione che già in Italia gli aveva fatto meritare diverse menzioni in concorsi nazionali. E le sue suggestive opere, costellate di soggetti di grande impatto visivo e scaturite da una profonda riflessione sulla vita,  sembrano piacere molto anche nel continente australe, dove stanno riscuotendo il plauso di pubblico e di critica.
La mostra di Swatson street è stata infatti segnalata dall’istituto italiano di cultura in Melbourne e promossa da radio Sbs tramite un’intervista al pittore che prossimamente  allestirà una nuova mostra presso la `Galleria Bower` in St Kilda , sempre a Melbourne, con la collaborazione attiva dell’istituto italiano di cultura di Melbourne.Entrambi gli eventi sono consultabili al sito www.iicmelbourne.esteri.it (calendario) e l` intervista su www.sbs.com.au/italian .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore