Ha riaperto il bar “covo” dei cronisti giudiziari

E' quello con la visuale migliore, da cui partono le spedizioni a caccia di notizie verso le "prede" più ambite: magistrati, giudici e avvocati

Ha riaperto questa mattina il bar di piazza Cacciatori delle alpi, il "covo" dei cronisti giudiziari, e degli avvocati del palazzo di giustizia. L’esercizio ha cambiato gestione, dopo che il precedente proprietario aveva gettato la spugna, in un momento di difficoltà per l’intero comparto del commercio.

Per molti giornalisti è una buona notizia. Il bar in oggetto è quello che ha la visuale migliore sull’entrata del palazzo di giustizia e spesso vi si appostano i cronisti che, dalla vetrata, controllano il passaggio di imputati, avvocati, magistrati e giudici («Eccolo, eccolo, vai, bloccalo tu»…)

Salvo poi uscire in un baleno e pararsi vicino alle "prede" con la classica frase: «Buongiorno, passavo di qua…a proposito…». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore