Musica nelle piazze per ricordare i diritti dell’infanzia

Sabato 20 novembre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, le piazze del centro ospiteranno diverse band emergenti

Sabato 20 novembre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il centro di Varese ospiterà il diritto all’espressione ed alla creatività: giovani artisti e band emergenti del territorio si esibiranno dalle 14.30 alle 18.30 in tre diverse piazze. Piazza Montegrappa farà da palcoscenico a 8 gruppi rock -e non solo- della scuola Europea; questi ragazzi, dai 13 ai 17 anni, porteranno in strada, alcuni per la prima volta, la loro passione per la musica.
Piazza Podestà accoglierà l’esibizione di tre giovani gruppi emergenti contattati e coordinati dalla neonata associazione Mad Boys Agency, costituita da tre giovani musicisti della scena locale, in
collaborazione con gli educatori del progetto Notturno Giovani.
Piazza Carducci, infine, sarà dedicata al mondo Hip Hop: per la prima parte del pomeriggio avrà
luogo un laboratorio di scrittura e produzione di una traccia musicale, condotto da Caso e la sua
crew in collaborazione con il CFM di Barasso. A seguire Il Barbaro darà il via ad uno showcase
hip-hop, che offrirà microfono e spazio a musicisti e breakers.
In caso di maltempo l’evento Hip Hop si terrà presso lo Spazio Giovani di via Como 21 a Varese.
Tutti gli eventi sono patrocinati dal Comune di Varese e rientrano nell’iniziativa “E…venti in città”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore