Pompe funebri con lo stesso nome, la precisazione di Accarino

L'amministratore unico della "Onoranze funebri Fagnanese" interviene con una nota

Riceviamo e pubblichiamo un’errata corrige in merito all’articolo "E’ guerra di nomi tra le pompe funebri" richiesta da Antony Accarino e finalizzata a meglio spiegare la situaziuone societaria della "Onoranze funebri Fagnanese".

Con riferimento all’articolo del 6/11/2010 la frase " A denunciare la situazione che si è creata dal 2 agosto di quest’anno è Antony Accarino che ha rilevato l’attività di via Saibene dal padre sull’orlo del fallimento" si precisa che: in primo luogo la sede della societa’ era in via Venegoni n. 7 inoltre l’attivita’ e’ stata acquisita a mezzo cessione ramo d’azienda il cui atto regolrmente registrato si e’ svolto in data novembre 2009. Tale
cessione, dietro corrispettivo, prevedeva la cessione del ramo d’azienda e del nome alla Onoranze Funebri Fagnanese di cui Accarino Antony e’ Amministratore Unico. Nulla entra il padre del suddetto in questa vicenda ed e’ falso che la precedente societa’ fosse sull’orlo del fallimento (attualmente e’ in liquidazione). Inoltre il Sig. Canale Tommaso e’ sempre stato un dipendente delle societa’ sino al 2 agosto data in cui si e’ dimesso ed ha aperto per conto dell Sanco Srl e direttore Tecnico Sig, Cocce’ Gianluca (come puo’ essere evidenziato da una Visura Camerale) un’attivita’ in palese conocrrenza sleale per
la quale e’ in corso una vertenza legale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore