Pro Patria, adesso pensa solo alla Tritium

La squadra di Novelli ospiterà i milanesi allo "Speroni" domenica 14 novembre alle 14.30. Vietato pensare ai guai societari, massima attenzione versi i tanti ex della nostra provincia

nossa pro patriaCertamente non è stata una settimana tranquilla per la Pro Patria, orfana della presidenza e, ancora peggio, con sulla testa la “spada di Damocle” della liquidazione idea di Savino Tesoro. In tutto questo trambusto la squadra, capolista solitaria del campionato, domenica 14 novembre allo “Speroni”, con fischio d’inizio alle 14.30, ospiterà la Tritium di due graditi ex, Vecchio e Cazzaniga
Per mister Novelli ci sono solo buone notizie per quanto riguarda il lato sportivo, dato che recupera i tre squalificati Cristiano, Ripa e Benedetti e per la prima volta dovrà compiere delle scelte complicate per quanto riguarda l’assetto degli undici titolari. In porta ci sarà Anania, in difesa a destra dovrebbe tornare Som, a sinistra rientrerà Benedetti e in mezzo i centrali dovrebbero essere Zanetti e Nossa (foto), quest’ultimo ancora preferito a Polverini. A centrocampo ci sarà il ballottaggio per il ruolo di mediano con capitan Cristiano insidiato da Calzi, che lo ha sostituito egregiamente nel periodo di squalifica. A completare il reparto dovrebbero esserci Justino e Bruccini. In attacco Pacilli con la doppietta rifilata alla Sambonifacese si è messo in gran luce, ma sarà difficile scalzare uno tra Sarno, Serafini e Ripa.
Per quanto riguarda la Tritium, Andrea Vecchio, che verrà accolto a braccia aperte dal suo ex pubblico, sarà in forse fino all’ultimo, dato che sta ancora recuperando da una noia muscolare che ne ha condizionato le ultime settimane. Per il resto mister Vecchi dovrebbe confermare la formazione che ha sconfitto in casa la scorsa settimana il Montichiari per 2-0, nella quale spiccano diversi volti noti del calcio varesotto. In porta c’è l’ex sestese Pansera, in attacco l’ex solbiatese Lenzoni e soprattutto sulla linea mediana – presumibilmente a destra – giostrerà quell’Enrico Bortolotto che tanto bene fece al Varese, lasciando anche ottimi ricordi.
 
Pro Patria – Tritium (Probabili formazioni):
Pro Patria: Anania, Som, Zanetti, Nossa, Cristiano (Calzi), Bruccini, Justino, Sarno, Serafini (Pacilli), Ripa. All.: Novelli.
Tritium: Pansera; Martinelli, Teso, Dionisi, Riva; Bortolotto E., Corti, Di Ceglie (Vecchio), Floriano, Bortolotto R., Lenzoni. All.: Vecchi.
Arbitro: sig. Barbeno di Brescia (Vigo e Drago).

Seconda divisione – Programma e classifica del girone A

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore