Venticinque parcheggi in viale Milano per lo shopping natalizio

Posti auto gratuiti ma a tempo è la decisione della giunta per venire incontro ai problemi dei commercianti penalizzati dal cantiere di viale Milano

I 25 posti auto in piazza Trieste a VareseVenticinque posti auto gratuiti, a disco orario, per agevolare lo shopping natalizio in piazza Trieste, nella zona delle stazioni. È la novità che è stata presentata questa mattina dal Sindaco Attilio Fontana accompagnato dall‘assessore Gladiseo Zagatto ma anche dall‘assessore regionale alle infrastrutture Raffaele Cattaneo e dal presidente di Ferrovie Nord Milano Carlo Malugani.

L’esigenza di ridare ossigeno alle attività commerciali della zona, da via Morosini a via Piave, era diventata, dunque, urgente dopo lo stop al cantiere che avrebbe dovuto concludersi proprio in questi giorni ma che è slittato a causa del fallimento della ditta incaricata: « È successo lo scenario peggiore che si potesse verificare in un appalto pubblico – ha spiegato Cattaneo – Ora dobbiamo procedere ad una nuova gara ma i tempi di realizzazione verranno accelerati per finire entro l’estate». 

Viale Milano sventrato per rifare la galleria delle Ferrovie NordI tempi tecnici, infatti, prevederebbero lavori sino all’autunno ma l’ingresso in campo di Ferrovie Nord che sta lavorando in questi giorni per mettere in sicurezza il cantiere, permetterà di compattare le opere: a metà dicembre verrà fatta una nuova gara che si concluderà all’inizio di marzo. Così, la vincitrice avrà tempo sino alla fine di agosto per completare il rivestimento della linea ferroviaria di viale Milano. 

In attesa del completamento dell’intera area, i 25 posti auto rimarranno a disposizione degli automobilisti: « La sosta massima di un’ora – ha spiegato Giorgio Angelucci, presidente di Uniascom e titolare di un negozio proprio in via Morosini – permetterà di parcheggiare solo a chi effettivamente deve recarsi in un’attività di questa zona». I controlli, assicura Palazzo Estense saranno rigorosi proprio per garantire l’attenzione verso i commercianti che più stanno risentendo di questa opera iniziata nel luglio 2009.

Critico il consigliere Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero: «La realizzazione di qualche posto auto non cambia minimamente la situazione. Una situazione che sta provocando gravi ripercussioni all’intero tessuto economico del comparto. Inutili, per non dire estremamente inopportune, le parate dei politici che forse non hanno compreso la gravità della situazione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore